Rio Castello
Fattibilità, Progettazione Definitiva, Esecutiva, DL

Cliente: Società di produzione di energia
Anno: 2007-2012
Posizione: Livinallongo del Col di Lana - BL - Italia
Prestazioni: rilievo, consulenza tecnica e contrattuale, progettazione delle opere, pianificazione, direzione lavori, coordinamento e sicurezza, procurement

Progetto
Progetto di microcentrale idroelettrica che capta le acque del torrente Rio Castello ad una quota di 1641.50 m s.m.m.. Le acque vengono dapprima convogliate per azionare una turbina Pelton ad asse verticale a quattro getti posta nella centrale elettrica, prevista nei pressi della frazione Cernadoi, in seguito vengono restituite al corso d’acqua.

Particolare cura è stata dedicata all’approntamento delle misure necessarie a garantire la presenza in alveo del Minimo Deflusso di Rispetto, che è stato maggiorato rispetto a quanto definito dalle “Norme di attuazione del progetto per la gestione delle risorse idriche del bacino del Piave” emanate dall’Autorità di bacino dei fiumi Isonzo, Tagliamento, Livenza, Piave, Brenta – Bacchiglione". La portata rilasciata a valle viene monitorata continuamente mediante uno strumento di misura posto nell’incavo della briglia, il quale comanderà la chiusura della derivazione d’acqua qualora la portata rilasciata dovesse scendere sotto il limite del Minimo Deflusso di Rispetto.

Powered By Subgurim(http://googlemaps.subgurim.net).Google Maps ASP.NET